La manina nel frullatore, bimbo di 9 mesi in ospedale: trasferito d’urgenza a Bari



Un bimbo di 9 mesi è finito questa sera al pronto soccorso dell’ospedale di Francavilla Fontana dopo aver messo – pare – una delle sue mani in un frullatore in funzione. Non è ancora chiaro se sia stato egli stesso, inconsapelvolmente, ad azionarlo o se fosse già attivo quando la sua manina ci è finita dentro. Il bimbo, giunto in codice rosso al Dario Camberlingo, è stato visitato e medicato salvo poi essere trasferito d’urgenza a Bari. 

Le sue condizioni hanno preoccupato e preoccupano non poco sia, ovviamente, i familiari sia il personale medico e paramedico che si è imbattuto nel suo caso e che mai avrebbe pensato e voluto imbattercisi. 

Si spera che col trasferimento nel centro specializzato del capoluogo di regione si possa riuscire a salvare l’arto compromesso, ma soprattutto la stessa esistenza del bimbo. 

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter