Ultim’ora: Noi ci siamo rifiuta la proposta di Bruno

Foto: Enrico La Sorsa
Foto: Enrico La Sorsa

In attesa della nota ufficiale, è certo che Noi ci siamo ha rifiutato la proposta del sindaco Maurizio Bruno e che dunque il consigliere comunale Antonio Camarda non accetterà la delega alle Politiche agricole offertagli proprio questa mattina, in sede di rimpasto, dal primo cittadino. Come detto, si attende la nota ufficiale per comprendere le ragioni di questa scelta e per capire se effettivamente Noi ci siamo abbandonerà la maggioranza di cui fa parte sin dalle elezioni amministrative del 2014. Se così fosse, della coalizione che consentì al centrosinistra di trionfare resterebbe soltanto il Partito democratico dopo che lo scorso anno di questi tempi già Rifondazione comunista e Sinistra ecologia libertà fecero le valigie e passarono all’opposizione. E se così fosse, in questo esatto momento – salvo altre aperture – Bruno non disporrebbe dei numeri in Consiglio necessari per amministrare.

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter