L’altra lista (Cor, Noi centro, Fdi, Udc): «Parità di genere e territorio equamente rappresentato»

L'onorevole Ciracì e il consigliere comunale di Brindisi Giampiero Epifani depositano la loro lista in Provincia
L’onorevole Ciracì e il consigliere comunale di Brindisi Giampiero Epifani depositano la loro lista in Provincia
Stamane è stata presentata a Brindisi la lista “Terra di Brindisi” che concorrerà per il rinnovo del Consiglio provinciale. Ne fanno parte consiglieri comunali dei Conservatori e Riformisti, di Noi Centro, dell’Unione di Centro e di Fratelli d’Italia: 
 
«Abbiamo realizzato con il contributo di tanti amministratori – dichiara l’onorevole Nicola Ciracì (CoR) tra i promotori dell’intesa – una lista per le elezioni provinciali che rispetta la parità di genere, con sei uomini e sei donne, che rispetta in maniera proporzionale il Sud, il Nord del territorio e lo stesso capoluogo, una lista senza inciuci e del tutto alla luce del sole che, malgrado i danni causati dal PD di Renzi con la legge Delrio, avrà come primo impegno la tutela dei lavoratori della Santa Teresa e di tutti i dipendenti dell’ente. Ribadisco lo sconcerto per la svendita di Forza Italia al PD, fatto che sta provocando indignazione all’interno di ambedue le forze politiche. Inoltre, un PD che presenta una lista composta da 11 uomini più una candidatura fuori tempo massimo sono il segno di come Bruno abbia ridotto il suo partito e purtroppo l’ente che gestisce».
 
Di seguito tutti i componenti di “Terra di Brindisi”: 
 
1) Pasquale Santoro, Ceglie Messapica, 30/5 /1970
2) Christian Continelli, Ostuni, 17/5/1977
3) Antonio Antonucci, San Pietro Vernotico, 20/6/1979
4) Giovanni Bruno, Latiano, 23/12/1972
5) Marina Miggiano, Pisa, 1/5/1968
6) Lelio Lolli, San Donaci, 8/3/1964
7) Serena Lucia Missere, Francavilla Fontana, 15/12/1979
8) Pino Trinchera, Torino, 14/4/1971
9) Maria Zigrino, Martina Franca, 24/2/1971
10) Maria Rollo, Brindisi, 13/3/1968
11) Lucia Trinchera, Ceglie Messapica, 7/9/1979
12) Luigia Albanese, Fasano, 1/2/1960
Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter