Meteo: un ponte dell’Epifania gelido, dovrebbe nevicare anche a bassa quota

schermata-2017-01-03-alle-13-10-46

Sarà un’Epifania gelida quella di quest’anno, con picchi di freddo concentrati soprattutto nel weekend da venerdì 6 a domenica 8 gennaio anche in provincia di Brindisi e soprattutto nell’entroterra. Lo sostengono gli esperti, i quali assicurano che è in arrivo la perturbazione numero uno del nuovo anno e che potrebbe nevicare. Dopo Natale e Capodanno all’insegna del sereno, insomma, le festività di fine 2016-inizio 2017 si concluderanno con temperature polari. Il cambiamento meteo è già annunciato in questi giorni dalle correnti umide di Libeccio che hanno portato le prime nubi al Centro-Sud, dal Tirreno all’Adriatico, e qualche debole pioggia. Da domani, ecco un nucleo di aria gelata che sarà percepito maggiormente a causa dei forti venti. L’irruzione “artica” proveniente dalla Russia si verificherà, però, a partire dal 5 gennaio, con picchi tra la sera del 6 e la giornata del 7 e un graduale miglioramento dal 9. Ma non dovrebbe finire qui: a metà del mese, infatti, farà capolino un vortice di correnti freddissime provenienti dal Centro Europa. L’inverno sembra debba ancora cominciare.

15826484_10211487233120270_7249627140549145880_n

 

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter