Vandalizzato il defibrillatore pubblico nel quartiere San Lorenzo, Bruno: “Assassini”


Non si sa se la scorsa notte o nei giorni precedenti, qualcuno si è divertito con poco e ha vandalizzato il defibrillatore pubblico che il Comune aveva di recente fatto installare in viale Abbadessa, quartiere San Lorenzo di Francavilla Fontana. La scoperta è avvenuta stamattina, quando sono stati notati dai residenti la teca in vetro rotta e l’apparecchio danneggiato. Dure la presa d’atto e la reazione del sindaco Maurizio Bruno:

“Purtroppo, ma lo temevamo, qualcuno ha manomesso e danneggiato il defibrillatore che abbiamo installato in viale Abbadessa. Lo abbiamo rimosso e lo stiamo riparando per poter installare nuovamente questa sentinella di sicurezza.Resta l’amaro per l’idiozia e l’incoscienza di chi per gioco mette in pericolo le vite che noi cerchiamo di salvare. Che poi potrebbero un giorno essere proprio la loro, o di un loro caro o un loro amico. E’ davvero tanto difficile da capire? Vale davvero la pena, per stupido divertimento, per pavoneggiarsi davanti agli amici, rischiare di diventare – e non esagero – degli assassini?”.

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter