Cerca
Close this search box.

Il questionario: conoscete “Liberrima”? Cosa ne pensate?

La Liberrima durante una delle numerose iniziative culturali
La Liberrima durante una delle numerose iniziative culturali
Barbara Carbone
Barbara Carbone

Conoscete il Gruppo Liberrima di Lecce? Se sì, cosa ne pensate? Barbara Carbone, 26 anni, è una laureanda in Comunicazione pubblica istituzionale e d’impresa presso l’Università degli Studi “Aldo Moro” di Bari. Oggi è alle prese con un’indagine statistica che confluirà nella sua tesi. Essa passa da un questionario sull’esperienza di consumo che si concentra proprio su Liberrima, una delle più note librerie del Salento.

Spiega la diretta interessata: «La mia indagine statistica, ai fini di una tesi sperimentale, vuole rilevare come la vendita di un prodotto non sia solo fine a se stessa, ma un’economia basata sull’esperienza. In un mercato sempre più saturo, in cui i prodotti sono sempre più simili e in cui il consumatore è sempre più evoluto e meno fedele alla marca, le aziende hanno la necessità di spostare l’attenzione del consumatore su altri elementi, come l’esperienza di consumo. Il consumatore quindi è alla ricerca delle emozioni e delle sensazioni che i prodotti possono suscitare.

Il questionario è anonimo e i dati raccolti saranno trattati in modo aggregato ai sensi dell’art. 13 del D. Lgs. 196/03».

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com