Risparmiava sulle bollette del B&B: nei guai il proprietario

Nel corso di un ordinario controllo presso una struttura ricettiva tra le campagne di Oria, i carabinieri della locale stazione – coordinati dal luogotenente Roberto Borrello e con l’ausilio di personale Enel – hanno scoperto un allaccio abusivo dell’impianto elettrico alle rete pubblica di distribuzione, che avrebbe finora procurato un risparmio in bolletta pari a circa 60mila euro. Il proprietario, un oritano già noto, è stato quindi arrestato per furto aggravato di corrente, ma dietro disposizione dell’Autorità giudiziaria è stato in seguito rimesso in libertà.

Presentazione standard3 (2)

Presentazione standard1 (2)

 

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter