Il consigliere interroga l’Amministrazione: «A che punto siamo con i lavori allo stadio?»

stadio giovanni paolo II francavilla 1

Mimmo Bungaro
Mimmo Bungaro

Il consigliere comunale Mimmo Bungaro, capogruppo di Forza Italia, ha depositato stamattina un’interrogazione urgente – con richiesta di risposta orale – indirizzata al sindaco di Francavilla Fontana Maurizio Bruno e all’assessore allo Sport Nicola Cavallo per avere delucidazioni sui lavori di adeguamento dello stadio comunale “Giovanni Paolo II”. In particolare, Bungaro chiede a che punto sia l’iter procedurale degli interventi a suo tempo concordati con i delegati della Lega Pro e quale siano le stime sulla tempistica. Il consigliere ricorda come, dopo la promozione della Virtus Francavilla Calcio nella categoria superiore, esponenti dell’Amministrazione e della Lega si fossero recati sul posto per sondare la situazione e prescrivere le cose da fare. Dopodiché, l’Amministrazione prese l’impegno di rispettare tempi e modalità per far sì che la società di patron Antonio Magrì, il quale ha anche anticipato a sue spese una prima parte dei lavori per ottenere una deroga temporanea, e infatti stanziò in bilancio circa 650mila euro. Un impegno, quello dell’Amministrazione Bruno, ribadito con comunicati e conferenze stampa, ma che ad oggi si è ancora concretizzato. Di qui l’interrogazione del consigliere Bungaro che ricorda come i tempi si facciano sempre “più stringenti” e accenna a voci riguardo presunti “grossi problemi” nel rispetto della tabella di marcia inizialmente prefissata. Il rischio è che la Virtus sia costretta a disputare in trasferta le partite casalinghe del prossimo campionato che, salvo improbabili sorprese, sarà sempre in Lega Pro.

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter