Sicurezza stradale, in arrivo i “dossi” in viale Abbadessa e via Oria

passaggi-attraversamenti-pedonali-dossi

Dopo la tragedia del piccolo Giuseppe Martina – travolto da un’auto, il 12 luglio 2016, nel quartiere San Lorenzo – e le promesse dell’Amministrazione comunale, il Comune ha finalmente affidato la realizzazione dei “dossi” o, per meglio dire, degli attraversamenti pedonali rialzati tanto in viale Abbadessa quanto in via Oria, due tra le arterie più pericolose di Francavilla Fontana. Delle tre imprese specializzate nel settore della segnaletica invitate dall’Ufficio tecnico a fornire un preventivo, si è aggiudicata i lavori “Sest Srl” di Fragagnano. Il costo degli interventi – cinque in totale – sarà di 11.856 euro oltre Iva.

Luigi Galiano insieme con un maresciallo della polizia locale
Luigi Galiano insieme con un maresciallo della polizia locale

Soddisfazione è stata espressa dall’assessore alla Viabilità Luigi Galiano, il quale ha riferito che prima di così non è stato possibile fare a causa dei necessari tempi richiesti dalla burocrazia. Con queste contromisure si spera che gli automobilisti o comunque i conducenti di mezzi a motore siano indotti a rallentare e che sia così possibile scongiurare il verificarsi d’incidenti stradali anche gravi come quello costato la vita al piccolo Giuseppe, che quel giorno era in bici quando fu investito da una Ford Fiesta condotta da un 21enne – arrestato e accusato di omicidio stradale aggravato dal tentativo di fuga – proprio lungo viale Abbadessa.

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter