Badante preleva 1.200 euro dal conto della sua assistita: denunciata

carabinieri francavilla fontana

In due distinte occasioni, dopo essersi impossessata della tessera bancomat della sua assistita, una badante francavillese di 30 anni – F-B. le sue iniziali – ha prelevato dal suo conto 600 euro per un totale di 1.200 euro. La tessera era custodita in casa della datrice di lavoro insieme con il codice pin. Un giorno, la donna si è accorta degli ammanchi e ha sospettato, appunto, della badante. I suoi sospetti si sono rivelati fondati, poiché i carabinieri della stazione di Francavilla Fontana hanno acquisito i filmati delle telecamere dell’istituto di credito che avevano immortalato le intere scene dei prelevamenti e ovviamente anche il volto dell’autrice degli stessi. Stando a quanto emerso, la donna aveva approfittato della momentanea assenza dell’anziana e aveva rivolto le sue attenzioni verso quella tessera. Ora è stata denunciata per furto aggravato.

 

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter