Risolto il problema al cimitero, la salma sarà accolta: se n’è occupato l’assessore

carro funebre funerale cimitero francavilla 4

Il problema verificatosi nel cimitero – con una salma rimasta fuori a causa della carenza del personale – è stato risolto. Se n’è occupato l’assessore al ramo Luigi Galiano, il quale ha contattato la ditta che gestisce il servizio e ha chiesto che si procedesse come dovuto. Ha dichiarato: «Sono stato contattato e, nell’arco di soli 20 minuti, ho risolto tutto. Sì, una situazione assurda, questa come tante altre che si sono consumate negli anni in quel cimitero. La cultura di un popolo di vede da come si tratano i propri defunti, ecco io non mi ci rivedo in chi precedentemente ha posto le basi perché la situazione oggi implodesse. Come Amministrazione abbiamo, invece, posto le basi perché questi assurdi episodi non accadano più, né che vengano risolti come stamattina dall’assessore di turno. Quando vedrà la luce il project del cimitero di cui tutti sapete, verrà trasformato tutto a 360 gradi, rendendo il giusto onore ai nostri defunti».

L'assessore Luigi Galiano
L’assessore Luigi Galiano

«So perfettamente che di queste cose devono occuparsi gli uffici – ha aggiunto – ma purtroppo oggi si è verificata una situazione anomala, con l’assenza del dirigente, e mi sono attivato personalmente incontrando la pronta disponibilità del responsabile della ditta: entro domani avverrà, come di consueto, anche la tumulazione»

 

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter