Il Consiglio comunale ha osservato un minuto di silenzio in ricordo di Moro e Impastato

Il consigliere Taurisano in compagnia del sindaco Maurizio Bruno
Il consigliere Taurisano in compagnia del sindaco Maurizio Bruno

Lo scorso 9 maggio, il Consiglio comunale di Francavilla Fontana, in apertura di seduta ha osservato un minuto di silenzio per ricordare le figure di Aldo Moro e di Peppino Impastato. L’iniziativa è stata promossa dal consigliere comunale in quota Partito democratico Giovanni Taurisano ed è stata accolta, una volta tanto, da tutti i suoi colleghi presenti, sia di maggioranza che di minoranza. «Tanto Moro quanto Impastato – ha dichiarato Taurisano – sono stati uccisi perché, in definitiva, hanno anteposto il bene comune e il bene dello Stato al proprio e alle loro stesse vite. Oggi non ricordiamo soltanto loro, ma tutti gli uomini e le donne che si sono sacrificati per un sogno, per l’ideale di un’Italia diversa, moderna e civile». Stavolta non sorrisi, ma applausi.

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter