Vento troppo forte, cavo dell’alta tensione cade in strada: pericolo scampato

18425614_10209370276236618_1596955324_n

Intorno alle 12,15 di oggi (giovedì 11 maggio) le forti raffiche di vento hanno divelto un cavo dell’alta tensione – sfregatosi ripetutamente contro un albero – che è poi caduto in strada in corrispondenza del rondò da cui s’imboccano la strada per Ostuni, quella per San Vito e la statale 7. In quel momento si è trovata a passare da lì una squadra di dipendenti della “Sternativo Srl” (carrelli elevatori) – tra i quali anche Emiliano Pellegrino, volontario di protezione civile – che, intuita la situazione di pericolo, sono scesi dal furgone e hanno deviato i traffico fino all’arrivo della polizia locale e dei vigili del fuoco. Questi ultimi hanno isolato il cavo e l’hanno temporaneamente adagiato in un terreno confinante con la carreggiata nell’attesa che il gestore del servizio energetico proceda al definitivo ripristino. Il tempestivo intervento degli operai ha scongiurato il peggio, giacché l’altra parte del cavo era ancora collegata alla linea dell’alta tensione e, in caso di contatto con i veicoli o persone, si sarebbe potuta verificare anche una tragedia.

 

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter