La minorenne scomparsa si è presentata in caserma: si era allontanata col ragazzo

carabinieri

Il caso, per fortuna, è chiuso: la ragazza di 16 anni di cui si erano perse le tracce domenica scorsa si è presentata spontaneamente, in compagnia del suo ragazzo 21enne (residente in provincia di Lecce) nella caserma dei carabinieri di San Vito dei Normanni, che hanno immediatamente avvisato la sua famiglia. La sua scomparsa, infatti, era stata denunciata da sua madre e suo padre dopo non averla vista rientrare a casa dopo tre giorni. Già in passato pare che la minorenne si fosse allontanata dall’abitazione di famiglia senza poi fornire per un po’ di tempo sue notizie.

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter