Sequestrato un arsenale nascosto in campagna e arrestate quattro persone

file-2A4E7A9D-A30F-41F3-8B90-072D122E7DF1-3428-0000027B6478BEE7

IMG_4137Un arsenale sequestrato e quattro persone arrestate. Si tratta di:
Damiano Parisi, 58 anni, Donatella Manelli, 53 anni (moglie del primo), Catia Parisi, 31 anni (figlia dei primi due) e Rocco Bigi, 22 anni (ragazzo di Catia Parisi), tutti di Francavilla Fontana.

IMG_4133Mentre la Città degli Imperiali si godeva la festa patronale e gli ultimi strascichi festosi di una stagione estiva ormai quasi praticamente terminata, i carabinieri della compagnia di Francavilla Fontana erano impegnati in un duro lavoro, culminato nelle 12 ore di perquisizione di ieri all’interno di una proprietà agricola in contrada Pallone lungo la strada provinciale Francavilla-Ostuni.
La ricerca, condotta anche con l’ausilio di unità cinofile giunte da Modugno (Bari) e degli artificieri di Taranto e Lecce, ha interessato una casa rurale e i terreni a essa pertinenti.

IMG_4135L’attività, grazie pure all’impiego di un escavatore, ha consentito di rinvenire e sequestrare:

–   Un fucile mitragliatore “kalashnikov – AK47”, con matricola, munito di silenziatore, nascosto in un tubo pvc incastonato in un muretto a secco;

IMG_4136–   Un ordigno esplosivo di manifattura artigianale, contenente 340 grammi di miscela esplosiva, innesco pirotecnico con attivazione elettrica mediante ricevitore radiofrequenza e radiocomando, posto interno di un tubo pvc occultato sulla tettoia del ripostiglio;

–   Un manufatto cilindrico contenente un chilo du esplosivo da cava, riposto all’interno di un tubo pvc occultato anch’esso sulla tettoia del ripostiglio;

–   Un serbatoio monofilare per pistola, celato all’interno del magazzino;

–   Sette artifizi pirotecnici IV categoria, cui tre tipo “supermagnum” e quattro tipo “atomic di blasio elio”, occultati interno magazzino;

–   Sette accenditori di fattura artigianale, realizzati con lampadine auto/moto ed esplosivo da lancio, posti in recipiente in plastica interrato;

–   25 chili di esplosivo tipo “tritolo”, allo stato solido in grani di varie pezzature, occultato in taniche in plastica abilmente interrate.

L’esplosivo, previa pesatura e campionatura, è stato distrutto dagli artificieri in una cava autorizzata. L’arma, i campioni di esplosivo e il materiale vario sono stati sottoposti a sequestro.

Al termine delle operazioni le manette sono scattate ai polsi delle quattro persone di cui sopra.

Su disposizione dell’Autorità giudiziaria, dopo le formalità rito, Damiano Parisi e Rocco Bigi stati condotti in carcere a Brindisi, Manelli nel ramo femminile del carcere di Taranto e Catia Parisi è stata sottoposta ai domiciliari.

 

IMG_4134
file-E40BE7E7-8211-4908-BF60-72779AA1949F-3428-0000027B6503C5C1file-0987476F-BCE1-4E12-AC7D-27C1B83BA538-3428-0000027B64C015A5file-064E71E6-5B8F-48FC-AC77-61130AD74F35-3428-0000027B642A9F39file-D1BC492C-94C4-4690-807D-6357E98F3D5C-3428-0000027B63D397FB

 

 

 

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter