A fuoco l’auto di un vigilantes, gesto doloso

file-125F2DCC-D222-403E-B503-D5EDBE26C97E-9055-000007FEE0655B8B

Un incendio palesemente doloso ha distrutto, intorno alle 23 di ieri notte (venerdì 22 settembre) l’auto che un vigilantes dell’istituto privato di vigilanza “Cosmopol” aveva posteggiato, prima di prendere servizio, nell’area di rifornimento Eni lungo la strada provinciale per Oria a Francavilla Fontana. Le telecamere di sorveglianza hanno immortalato un uomo proprio mentre cospargeva di liquido infiammabile la Volkswagen Golf per poi darsi alla fuga. Sul caso indagano i carabinieri della compagnia di Francavilla Fontana, ai quali spetterà il compito di dare un nome all’autore del rogo – estinto dai vigili del fuoco in forza al distaccamento della Città degli Imperiali – e di ricostruire il movente del gesto.

center>

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter