Ricettazione e maltrattamenti in famiglia, finisce in carcere un 57enne

carcere scarcerazione

Ha riportato una condanna a tre anni e sette mesi di reclusione per ricettazione e maltrattamenti in famiglia, reati da lui commessi a Carovigno tra il 2004 e il 2005. I carabinieri della stazione carvinate hanno eseguito un ordine di carcerazione, emesso dalla Procura della Repubblica di Brindisi, a carico di un 57enne del posto che, dopo le formalità di rito, è stato accompagnato nel penitenziario del capoluogo adriatico.

 

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter