Licenziamenti Ilva, il Pd: «Solidarietà, chiediamo un Consiglio monotematico»

cafueri 3

Di fronte alla legittime preoccupazioni delle comunità locali delle province di Taranto e Brindisi e di molti concittadini che all’ILVA vedono legate le condizioni di vita e di esistenza delle loro famiglie, il PD di Francavilla esprime solidarietà alle organizzazioni sindacali e ai lavoratori che in questi giorni sono scesi in lotta per la tutela dei loro diritti, messi a duro repentaglio dall’atteggiamento irresponsabile e sleale del gruppo Mittal che dell’ILVA è divenuto proprietario.
La posizione del vice ministro Teresa Bellanova e del ministro Claudio De Vincenti e il ruolo da loro svolto fino a questo momento, sono una garanzia che i vincoli stabiliti nel decreto di aggiudicazione vengano rispettati in pieno e comunque posti alla base per l’avvio di una trattativa tra organizzazioni sindacali e AM Investco.
Nel decreto di aggiudicazione sono punti fondamentali e irrinunciabili quello della salvaguardia di tutti i posti di lavoro e quello della parità salariale. La trattativa deve partire necessariamente e obbligatoriamente da questi due punti, per arrivare alla definizione di un piano industriale che sia rispettoso ed in piena sintonia col piano ambientale (AIA).
Il PD di Francavilla Fontana invita le forze politiche presenti in Consiglio Comunale a richiedere la convocazione di un Consiglio monotematico con la presenza dei rappresentanti istituzionali, consiglieri regionali e parlamentari della provincia di Brindisi, al fine di discutere delle problematiche che riguardano i lavoratori ILVA e le loro famiglie e unirsi alla mobilitazione promossa in questi giorni dalle organizzazioni sindacali.

Per il gruppo consiliare del PD
Marcello Cafueri

 

 

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter