Al via il congresso nazionale dei Giovani avvocati, il francavillese Attanasi tra i relatori

L'avvocato Domenico Attanasi
L’avvocato Domenico Attanasi

Sono circa mille gli avvocati attesi al Congresso Nazionale dell’AIGA (Associazione italiana giovani avvocati) che si terrà presso il quartiere fieristico di Foggia dal 26 al 28 ottobre. L’assise sarà incentrata sul tema del cambiamento, inteso come capacità di adeguarsi ad una realtà in continuo movimento, come recita anche il titolo del convegno: “Youth Strategy. Oltre il giovanilismo, saper cambiare, saper fare”.

Ad animare la discussione, che «probabilmente sarà aperta dal Ministro della Giustizia Andrea Orlando», ci saranno Federica Chiavaroli, sottosegretario al Ministero della Giustizia; Andrea Mazziotti di Celsio, Presidente Commissione affari costituzionali della Camera, i parlamentari David Ermini, Francesco Paolo Sisto e Maurizio Buccarella (Pd, Forza Italia e Movimento 5 Stelle); Eugenio Albamonte, Presidente ANM (Associazione nazionale magistrati); Antonio Leone, componente del CSM (Consiglio superiore della magistratura); Francesco Logrieco, vicepresidente CNF (Consiglio nazionale forense); Pierluigi Diaco, giornalista e conduttore tv.
La tavola rotonda prevista per giovedì 26 ottobre, con al centro il tema della rappresentanza della avvocatura, vedrà invece la partecipazione come relatore dell’avv. Domenico Attanasi del Foro di Brindisi e componente della Giunta Nazionale dell’AIGA.

“È la terza volta in dieci anni – ha spiegato il Presidente Nazionale avv. Michele Vaira – che Foggia ospita un evento nazionale. In due anni abbiamo fatto crescere di oltre 2mila unità il numero degli associati, abbiamo aperto 25 nuove sezioni, più due internazionali (Londra e Parigi), abbiamo inciso sulla legge delle Unioni Civili facendo introdurre un emendamento che consentisse agli avvocati di istituire i contratti di convivenza e per ben due volte abbiamo modificato il regolamento per i cassazionisti permettendo a molti avvocati di ottenere l’abilitazione alle magistrature superiori senza dover sostenere l’esame”.

All’esito dei lavori si aprirà la sessione interna che condurrà alla elezione del nuovo Presidente Nazionale dell’AIGA. In ragione del numero di iscritti, la sezione AIGA di Brindisi ha maturato il diritto ad essere presente con ben tredici delegati, nelle persone degli avvocati: Francesco Monopoli, Domenico Attanasi, Stefania Ester Spina, Giuseppe Bagnulo, Piergiorgio Garganese, Antonello Denuzzo, Alessandra Galetta, Francesca Paola Truppi, Nadia Albanese, Silvio Molfetta, Antonio Carbotta, Simona De Rocco, Luana Nacci.

aiga brindisi

 

 

 

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter