Due nuovi coordinatori per Forza Italia Oria

andrisano destradis vitto
Da sinistra: Antonio Andrisano, Pino Destradis, Ermanno Vitto
Fabio Stranieri
Fabio Stranieri

Non uno, ma ben due coordinatori per il rilancio di Forza Italia a Oria: uno seniores, l’altro ordinario. Si tratta, rispettivamente, di Giuseppe Pino Destradis, già consigliere comunale e assessore nonché figura storica degli azzurri, e di Fabio Stranieri, avvocato indicato direttamente dal coordinatore provinciale Antonio Andrisano. Il nuovo assetto del circolo oritano si è reso necessario – fanno sapere dal partito – a seguito della sofferta decisione da parte di Ermanno Vitto (consigliere comunale uscente) di dimettersi da coordinatore a causa di motivi personali e professionali legati alla sua attività di medico curante. Vitto, così come Enza Pinto, è stato comunque richiamato nel direttivo provinciale di Fi. Gli scritti al circolo oritano hanno ringraziato Vitto per il duro lavoro svolto in tanti anni anche in condizioni difficili e delicate, sempre con equilibrio e dedizione.

«Destradis – dicono da Fi Oria – è certamente un uomo di centrodestra ed è sicuramente una figura di notevole spessore politico che saprà condurre il partito con grande esperienza ma anche con vigore ed entusiasmo per riconquistare i consensi che il partito ha perso nel tempo. Il nuovo coordinatore seniores, nel rispetto dei suggerimenti e del desiderio degli altri tesserati – proseguono – si impegna a promuovere incontri per avvicinare tutti i cittadini ma in modo particolare donne e giovani: Forza Italia deve ritornare ad essere punto di riferimento della politica locale: la nostra Oria ha bisogno di persone serie, vocate al sacrificio ed all’impegno, bandendo personalismi e litigiosità. ORIA necessita di certezze dopo le diverse disavventure politico-amministrative che hanno deluso i cittadini e fatto accumulare ritardi spaventosi nello sviluppo del nostro territorio».

Al suo fianco, in qualità di coordinatore ordinario, come scritto sopra, ci sarà Stranieri.

«La nomina dei due segretari si è resa necessaria per garantire ad Oria la giusta sintesi tra l’esperienza da un lato e la giovinezza dall’altro – dichiara Andrisano – nell’ottica del rinnovamento del partito auspicata e sollecitata dal presidente Berlusconi. Ciò – prosegue – nella consapevolezza che trattasi di persone altamente qualificate e competenti che, con il loro entusiasmo contagioso, sapranno rilanciare l’azione politica del nostro partito. Un ringraziamento vero – prosegue – e un plauso vanno al dottore Vitto per avere in questi anni guidato magistralmente Forza Italia Oria e non a caso egli e la dottoressa Pinto entreranno a far parte del direttivo provinciale».

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter