Cruenta rapina: sfondano il finestrino dell’auto e arraffano gli incassi delle slot

carabinieri viale lilla francavilla
Hanno sfondato i cristalli dell’auto e si sono impossessati di un marsupio contenente gli incassi del consueto “giro” delle slot. Due dipendenti dell’impresa “Distante Surl” – leader nel settore degli apparecchi da gioco sono stati rapinati, intorno alle 19 di questa sera, mentre erano fermi, a bordo del mezzo, in via Puglia, traversa di via Oria, a Francavilla Fontana. Le due persone autrici del colpo, che dovrebbe aver fruttato circa un migliaio di euro (sebbene il bottino sia in corso di quantificazione) erano incappucciate e pare siano giunte sul posto e fuggite a piedi.
Le modalità d’azione sono state piuttosto cruente: nonostante la presenza a bordo degli incaricati della riscossione, la coppia di rapinatori, infatti, ha preso a calci e gomitate il finestrino anteriore destro del pick up fino a quando non sono riusciti a infrangerlo e a impadronirsi del borsello poggiato sul cruscotto. Ce n’era anche un altro, ma è sfuggito alle mire dei banditi, dileguatisi poco dopo aver arraffato il primo.
Del caso si stanno occupando i carabinieri in forza alla Compagnia di Francavilla Fontana, che cercheranno di risalire all’identità dei due grazie anche al supporto di eventuali filmati catturati dalle telecamere di sorveglianza presenti nella zona.
Non è stata la prima volta, questa, nella quale sono finiti nel mirino di ladri o rapinatori i dipendenti di quella stessa impresa durante il loro solito percorso per prelevare gli incassi delle slot.

 

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter