Ap, i coordinatori regionali: «Siamo al lavoro, su Brindisi ancora nessuna decisione»

Luigi Morgante e Giannicola De Leonardis
Luigi Morgante e Giannicola De Leonardis

Di seguito, una nota congiunta di Giannicola De Leonardis e Luigi Morgante, consiglieri regionali e, rispettivamente, coordinatore e vice coordinatore regionale di Alternativa popolare:

“La Conferenza programmatica che il nostro partito ha celebrato lo scorso sabato 11 novembre a Roma ha costituito l’occasione per tracciare la linea da seguire per i prossimi mesi e i primi, sommari bilanci sull’attività e sul lavoro svolto da Alternativa popolare al Governo, in Parlamento e sui territori.
La delegazione pugliese, numerosa e rappresentativa, è stata ed è al centro di particolare attenzione da parte del coordinamento nazionale per la strategicità della regione nel panorama politico italiano e per i successi conseguiti nelle varie elezioni susseguitesi dalla nascita del Nuovo centrodestra prima, Alternativa popolare poi.

Il coordinatore Ciro Argese guidava quella di Brindisi, provincia che – così come le altre – è in questa fase al centro di riflessioni e valutazioni. Stiamo infatti lavorando a una riorganizzazione del partito dettata dalla nuova legge elettorale che ha ridisegnato i collegi e stiamo ricevendo proposte, contributi e suggerimenti che saranno poi attentamente vagliati con il coordinatore nazionale Maurizio Lupi: un passaggio importante per la crescita e il radicamento del partito sul territorio, che vivrà un’ulteriore evoluzione nella Direzione nazionale in programma il prossimo 24 novembre. Nel frattempo, nessuna decisione di qualsiasi natura è stata presa”.

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter