Direzione Italia Erchie, Russo rinuncia all’incarico: «Impegni familiari e professionali troppo gravosi»

Alfredo Russo
Alfredo Russo

L’avvocato Alfredo Russo ha rinunciato all’incarico di responsabile elezioni e primarie, conferitogli nei giorni scorsi, in seno al coordinamento cittadino di Direzione Italia Erchie a causa di sopraggiunti problemi di famiglia. L’ha comunicato in una nota indirizzata al coordinatore Domenico Mancini: “Ho appreso con gioia del vostro recente impegno teso a riportare alla nostra cittadina una politica più fisica, fatta di persone, di una sede, di una nuova progettualità e di impegni concreti, ma la recentissima perdita (di suo padre, a causa di un tragico incidente stradale) e i tanti impegni familiari e professionali incidono però sul tempo che, in questo periodo, per me si è molto ridotto. Devo declinare questo graditissimo presente, che mi onora della vostra stima ma, contemporaneamente, mi onera di un impegno troppo gravoso e, mio malgrado, facendovi gli auguri più sinceri per la sfida che avete davanti, non mi può vedere partecipe attivamente”.

Nel frattempo, il coordinamento provinciale sulla nomina dell’avvocato Francesco Manicini a responsabile organizzativo chiarisce: «Teniamo a precisare che l’avv. Francesco Mancini, già componente del coordinamento provinciale, non ha assunto alcun incarico a livello comunale, ma trattasi di un caso di mera omonimia con il professore di musica Francesco Mancini classe ‘89. Tanto si segnala per dovere di cronaca».

 

 

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter