S’impossessa di alcune lampade senza pagare e sferra un pugno al vigilantes: arrestato 27enne

carabinieri 3

Nella serata di ieri, è entrato nel centro commerciale Leroy Merlin di Mesagne e si è impossessato, senza pagare, di alcune lampade a led. Quando ha cercato di allontanarsi in tutta tranquillità, con la refurtiva nascosta in una borsa, è stato però raggiunto da un vigilantes che l’ha bloccato e gli ha chiesto di restituire il malloppo. Il 27enne M.M., di Brindisi, anziché cedere, ha per tutta risposta sferrato un pugno in pieno volto al vigilantes e si è poi allontanato in tutta fretta. Il vigilantes, che non è ricorso alle cure mediche, ha denunciato l’accaduto ai carabinieri della stazione di Mesagne che, dunque, sono risaliti all’identità del rapinatore (il furto si è infatti trasformato in una rapina impropria nell’esatto momento in cui il 27enne ha usato la violenza per garantirsi la fuga) e l’hanno arrestato. Dopo le formalità di rito in caserma, il brindisino è stato sottoposto ai domiciliari.

 

 

 

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter