Aveva ampliato abusivamente il suo locale, denuncia per un 44enne

carabinieri

Nel corso di uno specifico servizio ad ampio raggio finalizzato al contrato dell’inquinamento ambientale, i carabinieri della stazione di Villa Castelli hanno denunciato a piede libero il 44enne castellano C.E. per abusivismo edilizio. L’uomo, infatti, senza il necessario permesso del Comune, aveva realizzato una struttura fissa in legno e metallo per ampliare il suo esercizio commerciale. L’Ufficio tecnico comunale, interessato del caso dagli stessi militari, ha emesso l’ordinanza-ingiunzione per la demolizione dell’opera, da eseguirsi entro 90 giorni.

 

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter