Bimbo di tre anni assume accidentalmente dei medicinali e finisce in Rianimazione

ospedale perrino brindisi

La notte scorsa, intorno alle 2, un bimbo di tre anni è stato trasportato al pronto soccorso dell’ospedale di Brindisi dopo aver ingerito accidentalmente e da solo dei farmaci sconsigliati alla sua età. I fatti si sono verificati nella serata di ieri (venerdì 1 dicembre a Ostuni. Il piccolo è tuttora ricoverato nel reparto di Anestesia e rianimazione. Sono stati informati dei fatti gli agenti di polizia del posso fisso del nosocomio brindisino, i quali a loro volta hanno interessato in colleghi delle Volanti per approfondire la questione. Stando alle prime informazioni raccolte, il bambino avrebbe assunto degli antinfiammatori, che erano evidentemente a portata di mano, e si sarebbe poi sentito male. Dopo un primo passaggio e le prime visite presso l’ospedale civile della Città Bianca ne è stato disposto il trasferimento nel capoluogo.

 

 

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter