Rinnovo del Collegio degli infermieri, i candidati della lista “Future”: «Al passo coi tempi, al fianco dei pazienti»

 infermieri lista future

Il 10, 11 e 12 dicembre prossimo ci si avvia al rinnovo delle cariche elettive del collegio provinciale brindisino IPASVI. Lista FUTURE si presenta ai 3100 Infermieri iscritti come la vera alternativa al direttivo uscente. I 19 componenti della lista FUTURE sono tutti professionisti che operano su tutto il territorio provinciale dislocati nei vari presidi ospedalieri e case di cura, tutti altamente specializzati con un mix di esperienze e freschezza giovanile, con la voglia di mettersi in gioco per il bene della professione infermieristica.

Senza più nascondersi dietro facili populismi, possiamo francamente dire che la professione infermieristica è molto cambiata negli ultimi 20 anni, occupando un ruolo fondamentale all’interno del panorama sanitario, basti solo pensare che giuridicamente rientra fra le professioni intellettuali, al pari di altre nobili ed onorevoli professioni.

Oggi più che mai, il Collegio degli infermieri della provincia di Brindisi non può farsi trovare impreparato anche ad assumere ruoli ben più importanti, ed essere sempre più protagonista sia in regione che a livello nazionale. La difesa della salute dei cittadini passa molto spesso dalla prevenzione, ed ove non dovesse bastare, dall’assistenza, ed è qui che entra in gioco a pieno nella figura del professionista dell’assistenza che è appunto l’Infermiere.

Per poter esaltare al massimo quello che è il ruolo vero e proprio, portando a conoscenza cittadini e professionisti stessi, delle potenzialità che i professionisti infermieri hanno acquisito, c’è bisogno di un Collegio provinciale che abbia al suo interno veri e propri professionisti preparati che sappiano interagire con la professione e quindi con i professionisti che la compongono e con i cittadini, che sono i fruitori delle prestazioni.

A tutela dei cittadini stessi, lista FUTURE invita, tanto per fare un esempio concreto, a consultare il sito nazionale del collegio IPASVI per verificare se il professionista a cui si affida la propria salute è un professionista abilitato a svolgere quella dovuta prestazione oppure no. E questo lo si può dedurre solo ed esclusivamente con l’iscrizione all’albo dei professionisti, nel caso specifico, al collegio IPASVI.

Barletta Annunziata, Camassa Antonio, Cardone Biagio, Centola Paola, Delli Santi Angelo, Farina Telemaco, Francioso Teodoro, Fuda Simona, Fumarola Anna, Galasso Cosima, Macchia Renzo, Maschio Anna, Papadonno Consiglia, Pastore Barsanofrio, Scarciglia Fabio, per il Consiglio direttivo, e Moretto Giacomo, Erriquez Cosima, Lenoci Fabio e Muscio Clorinda per i Revisori di conti, sono i professionisti che si propongono per portare avanti un netto cambiamento della percezione della professione stessa, tanto è vero che fra i vari componenti della lista sono annoverati, oltre a coloro che hanno il titolo abilitante alla professione, ossia la laurea triennale in Infermieristica, anche dei laureati magistrali in Scienze Infermieristiche, un laureato in Scienze politiche, un laureato magistrale in Giurisprudenza e vari specializzati con Master universitari di primo e secondo livello. Una combinazione perfetta per dare finalmente lustro ad una provincia molto spesso ai margini, sacrificata da scelte alle volte incomprensibili, come ampiamente riportato in cronaca da questa stessa testata giornalistica.

Comunicato stampa Lista Future per il rinnovo del Collegio Ipasvi

Lista FUTURE

 

 

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter