Favoreggiò l’immigrazione e non rispettò gli obblighi, in carcere per scontare la pena un 46enne

carcere scarcerazione

Dovrà scontare una pena pari a tre anni, sei mesi e 12 giorni di reclusione dopo aver riportato condanne per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina, reato commesso nel 1998, e per inosservanza degli obblighi derivanti dalla sorveglianza speciale di pubblica sicurezza, reati commessi negli anni 2007 e 2008. Nei confronti del 46enne oritano C.I. i carabinieri della Stazione di Oria hanno eseguito un ordine di carcerazione per cumulo pene emesso dall’Ufficio esecuzioni penali della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Brindisi. L’uomo si trovava già nel carcere di Brindisi.

 

 

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter