Volley, impresa per “Damiano Spina Oria”: Mesagne sconfitto a domicilio. Non perdeva da due anni

damiano spina oria

Doveva essere una gara difficile, invece è stata la gara perfetta. La Damiano Spina Oria supera 3-0 la capolista (alla vigilia del match) Mesagne che non perdeva da due anni in casa. Un’impresa incredibile ma meritata, considerato che alla vigilia la formazione oritana era a dir poco incerottata. Casalino disponibile solo per la  gara, Benefico non al top e altre ragazze con le gambe pesanti per qualche acciacco di stagione. Invece è stato messo tutto nel dimenticatoio ed è arrivata una vittoria importante soprattutto per la classifica: la Damiano Spina è fuori, alla pausa, dalla zona rossa della classifica.

Nel primo set risulta evidente la prova di maturità, tutto punto a punto fino al momento clou sul 18 pari. Oria piazza una battuta vincente, una fase di muro difesa diligente e una gestione del contrattacco intelligente, senza mai forzare ma gestire il gioco avversari. Il break vincente arriva su turno in battuta di Casalino. Si chiude 25-22 e nel secondo parziale sulla falsariga nel primo con la Damiano Spina che dal 16 pari sbaglia un paio di battute e nulla più, per il resto la squadra diventa perfetta. Nel terzo set Mesagne prova a reagire portandosi sul 4-1 ma le ragazze mostrano tutta la maturità raggiunta per fare belle prove in trasferta recuperando sul 5 pari. Da quel momento sempre si vive sul punto a punto finché Casalino, Scaglioso e Galiulo con le loro battute rosicchiano quel punto a volta che, grazie anche all’aiuto dei centrali e delle bande anche in fase difensiva, riescono a chiudere in maniera vincente una partita che, come detto, regala un dolce Natale alla Damiano Spina Oria.

TABELLINO

MESAGNE – DAMIANO SPINA ORIA 0-3 (parz.li 22-25, 18-25, 21-25)

MESAGNE: Abbracciavento 2, Labate 7, Culiani 4, Cristofaro 8, Iacca 6, Mazzotta 5, Rosato ne, Liguori 0, Lapenna ne, Prete ne, Ricchiuti 0, Zurlo. All. Giunta

DAMIANO SPINA ORIA: Zanzarelli ne, Diviggiano, Zingarello 0, Cozzetto ne, Casalino 7, Scaglioso 3, Bozzetto ne, Valente ne, Leone 16, Benefico 6, Panza 7, Limonata 1, Galiulo 11. All. Acquaviva

ARBITRI: Giuseppe Dimartino, Raffaele Mansi

Francesco Friuli – Resp. Comunicazione Damiano Spina Oria

 

 

 

 

 

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter