Donate otto poltrone da notte a Pediatria: ora i genitori possono vegliare comodamente sui propri figli

poltrone pediatria francavilla fontana 1 ospedale 2

Un altro bellissimo dono per il nuovo reparto di Pediatria dell’ospedale “Dario Camberlingo” di Francavilla Fontana: otto poltrone da notte che consentiranno a mamme e papà di vegliare più comodamente sui propri figli. L’iniziativa, avviata lo scorso anno nell’ambito del progetto “La festa dei limoni”, è stata portata a conclusione nei giorni scorsi. I promotori, dopo aver raccolto i soldi necessari e proceduto al loro acquisto, hanno consegnato le utilissime poltroncine reclinabili al dottor Biagio De Mitri, primario di Pediatria, e al resto del personale ospedaliero. Il tutto è stato possibile grazie alle donazioni e al contributo degli arbitri Fipav (Federazione italiana pallavolo) che hanno sin da subito sposato e sostenuto il progetto.

L’associazione “La festa dei limoni – Onlus” nacque, ormai 13 anni fa, dopo il successo dell’omonimo romanzo del fondatore Marco Braico. Si occupa di comperare e donare, a ospedali e strutture sanitarie sparse per l’Italia, beni e attrezzature che possano rendere più comodo ed efficiente il lavoro di medici e infermieri. Nello statuto è scritto chiaramente che non si deve donare denaro, ma solo ed esclusivamente cose e servizi che possano migliorare le condizioni dei pazienti e delle persone in difficoltà sociale. Negli anni sono state tantissime le donazioni – sdraio, televisori, lenzuola, strumentazioni mediche, ecc. – da Nord a Sud per “aiutare a superare con più comfort i momenti difficili”. Una delle più recenti ha riguardato, appunto, il nosocomio della Città degli Imperiali (nell’ambito del cosiddetto “obiettivo 36”). Una battaglia e una vittoria di civiltà che Braico ha voluto dedicare alla memoria di Federica De Luca e del suo bimbo Andrea.

Per maggiori info: www.lafestadeilimoni.it

poltrone pediatria francavilla fontana 1 ospedale

poltrone pediatria francavilla fontana 1

 

 

 

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter