Attanasi (Idea): “Forza Italia mi pensa? Ne prendo atto, ma io non penso a Forza Italia”

Il consigliere comunale Domenico Attanasi
Il consigliere comunale Domenico Attanasi

“Prendo atto di essere nei pensieri di Forza Italia, sebbene Forza Italia non sia nei miei”. È tranchant la reazione dell’ex candidato sindaco e consigliere comunale Domenico Attanasi, la cui ricandidatura a primo cittadino del centrdestra unito è stata etichettata come impraticabile dal coordinatore cittadino di Fi Francavilla Fontana, Luca Mangia, in un comunicato stampa diramato in mattinata. La ragione per cui Attanasi non sarebbe presentabile come sfidante del sindaco uscente Maurizio Brumno è stata indicata nel sostegno esterno, per quanto breve, concesso da Attanasi (e da Euprepio Curto) proprio al recente ex primo cittadino.
Un sostegno, limitato nel tempo e condizionato, durato soltanto una manciata di mesi (da luglio a ottobre) che è poi sfociato, prima della sfiducia del 27 novembre scorso, nelle dimissioni da consigliere dello stesso Attanasi e del suo assessore di riferimento Nicola Lonoce.
Da allora, Attanasi (referente di Idea per Francavilla) si è defilato dalla scena politico-amministrativa francavillese per dedicarsi in via esclusiva alla sua professione di avvocato.
Non è chiaro, al momento, se in qualche modo parteciperà alla prossima tornata amministrativa né se se ne interesserà. Intanto, ha tenuto a chiarire che Forza Italia e le considerazioni dei suoi rappresentanti non rientrano propriamente nei suoi pensieri.

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter