La droga nascosta nel secchio della spazzatura, nella federa del giubbotto e sotto la leva del cambio

perquisizione carabinieri

Nel corso di una perquisizione a casa sua, i carabinieri della Stazione Brindisi Casale hanno trovato nel secchio della spazzatura sotto la cucina 57 grammi di hascisc, che erano avvolti in un involucro di carta stagnola, e cinque spinelli oltre a frammenti di una sostanza stupefacente sintetica e materiale per il confezionamento delle dosi (si trovava nei mobili del soggiorno) – tutto sottoposto a sequestro. Il padrone di casa, il 50enne brindisino W.D.V., è stato quindi arrestato e sottoposto ai domiciliari, così come disposto dal magistrato.

I carabinieri della Stazione di Ceglie Messapica hanno segnalato alla Prefettura quale assuntore un 27enne del posto per aver trovato in suo possesso 3,2 grammi di hascisc, nascosti in una tasca dei pantaloni.

I militari dell’Arma in forza alla Compagnia di Francavilla Fontana hanno sequestrato a un 31enne francavillese un grammi di hascisc. La sostanza era nascosta dentro la federa del giubbotto da lui indossato ed era raggiungibile attraverso un foro praticato nella tasca.

I carabinieri della Compagnia di Fasano, a Cisternino, hanno trovato e sequestrato un grammo di marijuana che un 22enne – segnalato – aveva nascosto sotto la leva del cambio della sua auto.

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter