Maltratta e violenta con sadismo compagna e figli, arrestato un 55enne

maltrattamenti in famiglia moglie marito stalking

Maltrattamenti in famiglia e violenza sessuale su compagna e figli. Con queste pesanti accuse è finito ai domiciliari un 55enne di San Vito dei Normanni nei cui confronti i carabinieri della Stazione sanvitese hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip del Tribunale di Brindisi Stefania De Angelis si richiesta del sostituto procuratore della Repubblica Manuela Pellerino. L’uomo – stando alle risultanze investigative, fondate perlopiù sul racconto dell’ex convivente – si sarebbe reso protagonista di tutta una serie di soprusi almeno a partire dall’estate 2016. Il contesto in cui sono maturati i fatti è di forte disagio sociale: accertamenti psicosanitari hanno consentito di risalire anche ad abusi commessi dal 55enne in danno della convivente, che sarebbe stata costretta ad avere con lui rapporti sessuali anche sadici e persino alla presenza e con il coinvolgimento dei figli minorenni (tutti e due meno che 14enni), questi ultimi seguiti ora dal servizio di neuropsichiatria infantile. La donna ha nel frattempo abbandonato la casa dell’ormai ex compagno, mentre la prole è stata affidata a una struttura protetta e alle cure dei Servizi sociali.

 

 

 

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter