Rapinatori armati di pistola (forse giocattolo) irrompono nell’Eurospin e fuggono con l’incasso

eurospin torre1-2

Due persone – pistola in pugno e volto coperto – hanno fatto irruzione, ieri sera (mercoledì 10 gennaio) poco prima delle 20, nel discount Eurospin lungo la strada provinciale per Erchie, a Torre Santa Susanna, e dopo aver puntato l’arma contro una cassiera si sono fatti consegnare il denaro contenuto nel registratore di cassa. Dopo aver messo a segno il colpo, si sono dati alla fuga: ad attenderli nel parcheggio dell’esercizio c’era il classico “palo” al volante di un’utilitaria di colore bianco lasciata, come da prassi, col motore acceso. Non è ancora chiaro a quanto ammonti il bottino, ma dovrebbe attestarsi attorno ai mille euro. Sul posto sono giunti i carabinieri della Stazione torrese, i quali hanno ascoltato le testimonianze delle vittima e delle altre persone presenti – numerosi a quell’ora gli avventori del market – e acquisito le immagini del sistema di sorveglianza, che si potrebbero rivelare utili a risalire all’identità dei rapinatori. Sembra che, in ogni caso, la pistola impiegata fosse giocattolo: qualcuno ha riferito che avesse il tappo rosso.

 

 

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter