Cerca
Close this search box.

Bestiame non tracciabile, sequestro a carico di un allevamento zootecnico

bovini mucche bestiame allevamento

Serie di controlli negli allevamenti zootecnici da parte dei carabinieri del Nucleo antisofisticazione e sanità di Taranto che – in collaborazione con personale del Servizio veterinario dell’Asl di Brindisi – presso un’azienda del settore hanno riscontrato la presenza di capi di bestiame (bovini) sprovvisti del marchio auricolare. Gli animali sono stati posti sotto sequestro sanitario per essere sottoposti ad accertamenti. Le marche auricolari – fanno sapere dal Nas – rappresentano la carta d’identità dei bovini e consentono la completa tracciabilità dell’animale a tutela della salute pubblica. Il codice identificativo. Il codice identificativo è fonte di informazioni a garanzia del consumatore nonché per le Autorità sanitarie preposte alla vigilanza: esso costituisce elemento di raccordo alla banca dati nazionale del bestiame che contiene tutti gli eventi che riguardano la vita dell’animale (nascita, movimentazioni, uscite).

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com