La Coalizione per il Cambiamento si ripresenta con Maria Lucia Carone candidata a sindaco

coalizione per il cambiamento 1

Si riceve e pubblica:

Domenica 14 gennaio 2018, la Coalizione per il cambiamento ha tenuto un incontro presso la propria sede di via Isonzo 54.

Vi hanno partecipato iscritti e simpatizzanti dei quattro movimenti e una rappresentanza del locale PD, sostenitore dei principi che animano il gruppo della Coalizione: principi di correttezza, lealtà, impegno, interesse esclusivo per i bisogni della città, principi che delineano una linea politica esclusivamente al servizio del cittadino basata sulla trasparenza e sulla legalità

Ha moderato Gianluca Schifone e sono intervenuti i rappresentanti di Cambiamo Storia, Insieme per Oria, Oria è e Legalità e Sviluppo per Oria i quali, dopo aver ricordato l’impegno costante dei quattro movimenti sin dalla precedente campagna elettorale, la coesione e la ferma volontà di continuare nell’impegno assunto tre anni fa, hanno formalmente comunicato di aver scelto, di concerto con i propri movimenti, Maria Lucia Carone quale loro candidato sindaco.

Maria Lucia Carone
Maria Lucia Carone

L’incontro si è quindi concluso con l’intervento di Maria Lucia Carone, la quale dopo aver ringraziato per la fiducia accordatale, ha invitato tutti a collaborare con lo stesso spirito e con lo stesso impegno che hanno fin dall’inizio animato la coalizione. I principi enunciati fin dalla nascita della coalizione sono non solo validi, ma irremovibili e perciò non negoziabili. Il cambiamento, tanto declamato da tutti, per la Coalizione è cambiamento nella forma e nella sostanza, è cambiamento nel fare politica, è cambiamento nell’amministrare. Quindi non si riparte per una campagna elettorale, ma si prosegue il lavoro iniziato tre anni fa e mai interrotto dai quattro gruppi, che sono rimasti saldamente uniti nella propria quotidiana attività a difesa di quei principi che li animano e sostengono.

La Coalizione per il Cambiamento
coalizione per il cambiamento 3

coalizione per il cambiamento 2

 

 

 

 

 

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter