Indagini serrate da parte dei carabinieri dopo tre rapine e un attentato incendiario messi a segno ieri sera

carabinieri notte

Sono serrate le indagini dei Reparti investigativi dipendenti dal Comando provinciale di Brindisi dopo le tre rapine messe a segno ieri sera (lunedì 29 gennaio) tra SAn Michele Salentino, Latiano e Carovigno ai danni rispettivamente di due farmacie e un supermarket. Gli investigatori sospettano che ad agire possa essere stata in tutti e tre le occasioni la stessa banda di rapinatori anche per via del modus operandi molto simile: volto coperto da passamontagna e pistola prima della fuga in auto. Sono già stati acquisiti i filmati delle telecamere di sorveglianza ed estrapolati i frame che potrebbero essere d’aiuto nell’identificazione dei responsabili. Indagini in corso anche in relazione  a un attentato incendiario compiuto sempre ieri sera ai danni dell’abitazione di proprietà di un imprenditore edile a Carovigno: qualcuno ha lanciato una bottiglia contenente liquido infiammabile contro il portoncino d’ingresso e si è poi dileguato nelle tenebre. Le fiamme hanno provocato l’annerimento della pavimentazione, ma fortunatamente nessun ferito.

 

 

 

 

 

 

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter