Festa Don Bosco: premio “Melania Russo” ai tre procuratori capo delle Procure per i minori pugliesi

procuratori minori puglia lecce taranto bari
I tre procuratori capo delle Procure per i minori pugliesi

Saranno insigniti dello speciale riconoscimento all’educatore “Melania Russo” i tre procuratori capo delle Procure della Repubblica presso i Tribunali per i minori di Bari, Lecce e Taranto. Saranno presenti la dottoressa Pina Montanaro, procuratrice capo di Taranto, il dottor Ferruccio De Salvatore, procuratore capo di Bari, e la dottoressa Maria Cristina Rizzo, procuratrice capo di Lecce.

Melania era una preanimatrice dell’Oratorio Sing è volò in cielo all’età 14 anni a causa di brutto male. Voleva divenire educatrice, ma non ne ebbe il tempo. Il riconoscimento a lei dedicato ne preserva la memoria e, al contempo, esalta istituzioni ed educatori che si spendono per la nostra gioventù. Lo scorso anno è stato insignito del premio il dottor Cataldo Motta, ex magistrato antimafia, e la dottoressa Rosy Paparella, garante dei minori per la Regione Puglia.

“Quest’anno abbiamo pensato di premiare le tre Procure attive presso i Tribunali per i minori presenti nella Regione Puglia – è il commento di Roberto Schifone, vicepresidente nazionale del Movimento per l’infanzia e fondatore del Sing – per sottolineare il grande lavoro, molte volte poco conosciuto ai più, che compiono a favore delle nuove generazioni sia per il contrasto della devianza che per i percorsi rieducativi!”.

Durante la manifestazione verrà assegnato il “Premio Nazionale Donato Carbone vittima di mafia” al giornalista e inviato di striscia la notizia Luca Abete, al giornalista e conduttore delle Iene, Matteo Viviani, al papà della piccola Sofia, vittima di una malattia rara, Guido De Barros, e a Don Antonio Coluccia, parroco di frontiera da tempo sotto scorta.

“Siamo davvero alla vigilia – afferma Federica Caniglia, presidente del Sing – della grande festa di San Giovanni Bosco, una festa che attendiamo un intero anno e la quale tutto il consiglio direttivo lavora con immutata energia ed entusiasmo”. La manifestazione è presentata dal capo redattore della Gazzetta del Mezzogiorno, Vincenzo Sparviero, che da anni ormai conduce la cerimonia di assegnazione e la festa di San Giovanni Bosco.

L’appuntamento è per domenica 4 febbraio alle ore 18.30 presso il Teatro di San Pasquale dei Padri Rogazionisti. Media partner: Lo Strillone News, Idea Radio.

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter