Operazione Thunder, si è costituito ai carabinieri il quindicesimo indagato sfuggito alla cattura

carcere scarcerazione

CONVERSANO Luigi, classe 1984Ieri pomeriggio (mercoledì 7 febbraio) il 33enne residente a Pezze di Greco Luigi Conversano, accompagnato dal suo legale, si è costituito ai carabinieri della Compagnia di Fasano. L’uomo era tra i destinatari dell’ordinanza di custodia cautelare, emessa dal Gip del Tribunale di Brindisi Stefania De Angelis su richiesta del sostituto procuratore Valeria Farina Valaori, e sfociata nell’operazione “Thunder”. Conversano, a differenza degli altri 14 indagati, si era in un primo momento sottratto all’esecuzione del provvedimento tra Brindisi, Oria, Catania e, appunto, Fasano. Gli arrestati sono accusati, a vario titolo, di detenzione e cessione in concorso di sostanze stupefacenti e ricettazione, tentata estorsione, rapina, nonché detenzione e porto abusivo di armi da fuoco.

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter