Acquista un orologio a muro con soldi falsi, denunciato un 32enne con precedenti specifici

soldi falsi

Ha acquistato un orologio a muro al mercato ma l’ha pagato con una banconota da 50 euro risultata falsa. Il 32enne N.F., residente ad Avola (Siracusa), è stato denunciato a piede libero per spendita e introduzione di monete falsificate nel territorio dello Stato. L’uomo era già gravato da precedenti specifici e per i carabinieri della Stazione di Carovigno – luogo in cui si sono verificati i fatti – non è stato difficile risalire a lui dopo che il venditore aveva percepito già al tatto che quel denaro era contraffatto. Così, quando il compratore si è allontanato prima a piedi, poi in auto dalla sua bancarella, l’ha seguito e ha annotato il numero di targa. Successivamente si è recato in caserma e ha raccontato tutto al maresciallo comandante. Questi è riuscito subito a risalire all’intestatario del veicolo e si è procurato la sua foto segnaletica. Il denunciante – un venditore ambulante regolare di Carovigno – ha riconosciuto senza ombra di dubbio la persona in foto, che è stato dunque rintracciato e denunciato. I 50 euro falsi sono stati sottoposti a sequestro al fine di completare gli accertamenti del caso sulla carta utilizzata e sugli inchiostri per stabilirne la provenienza.

 

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter