Strani avvistamenti a Castello Imperiali: fantasmi immortalati dalle telecamere del Comune

39733F1A-19A8-40C7-A5DA-DE82421B1C20
Sicuramente, più che di una notizia, si tratta di una curiosità. O, se si preferisce, di una notizia piuttosto curiosa. Ieri sera (lunedì 26 febbraio) le telecamere del circuito chiuso di sorveglianza del Castello Imperiali, a Francavilla Fontana, hanno immortalato alcune strane figure sul lato di via Municipio, proprio in corrispondenza dell’ingresso principale del Comune: fantasmini – non nel senso di calzini, ma proprio di piccoli fantasmi – che appaiono e scompaiono, nella raffigurazione tipica dei cartoni animati o dei fumetti.
Un gioco di luci, forse un banalissimo fenomeno di rifrazione, che ha riportato alla mente la recente leggenda/suggestione del cosiddetto Fantasma degli Imperiali.
In quel caso, si parla un discendente della nobile stirpe che, in tempi remoti, ha governato e reso lustro a Francavilla Fontana; in questo caso, si è di fronte a qualcosa di più simpatico e surreale.
Chi di voi non ricorda “Macchianera” o i primissimi “Ghostbusters”?
Ecco, le immagini rifratte ieri – poco prima che arrivasse Sgarbi a sostegno dei candidati di Forza Italia al Parlamento – da uno degli apparecchi principali della casa comunale rendono proprio l’idea di come l’ideale collettivo si raffigura, in genere, un fantasma: nessuna sembianza umana, solo un lenzuolo con due fori sugli occhi e una presenza intermittente.
Di cosa si sta parlando o farneticando?
Guardare il video per “credere”.

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter