Lopalco (Giba) smentisce: «Io candidato? Macché, sono stato vittima di uno scherzo. Non mi occupo di politica»

Giovanni Lopalco
Giovanni Lopalco

Giovanni Lopalco, noto anche come “Gibbone” e titolare dei bar-pasticcerie “Giba”, smentisce categoricamente la notizia di una sua possibile candidatura a sindaco di Francavilla Fontana per il centrodestra:

«Non mi è mai stata proposta una candidatura – dichiara – né, tantomeno, sono stato io a propormi: sono semplicemente stato vittima di uno scherzo da parte di un collaboratore e poi estesosi a macchia d’olio tra i tanti amici, soprattutto mediante Whatsapp e i social network. Non sono interessato alla politica perché vivo del mio lavoro, che mi comporta troppi impegni e non  i consente di dedicarmi ad altro con la stessa intensità e lo stesso impegno. Inoltre, proprio perché non mi sono mai occupato di politica – prosegue – non credo di avere le capacità giuste per cominciare a farlo, addirittura da candidato sindaco. Voglio tranquillizzare tutti: non scenderò in campo e continuerò a portare avanti le mie attività con la massima serietà, così come mi auguro possano lavorare seriamente per l’intera collettività coloro i quali si candideranno alle prossime elezioni, elezioni che seguirò con attenzione ma da semplice cittadino ed elettore. In bocca al lupo e buon lavoro, quindi, ai candidati di tutte le forze politiche»

 

 

 

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter