Amministrative Oria – Contrordine: Forza Italia lascia i “carboniani” e riabbraccia il centrodestra

Il presidente del Consiglio comunale di Oria Glauco Caniglia
L’ex presidente del Consiglio comunale di Oria Glauco Caniglia

Contrordine: Forza Italia e il cosiddetto centrodestra di Oria sono tornati insieme. I forzisti non faranno più parte della coalizione dei “carboniani”, ma squadra con Identità e Coesione di Glauco Caniglia (ex presidente del Consiglio comunale), Direzione Italia (Noi con l’Italia) di Cosimo Pomarico e Franco Durantini, Fratelli d’Italia di Mino Recchia e Ciccio Conte. Mercoledì prossimo sarà anche ufficializzato il candidato sindaco.
Questo nuovo patto è stato siglato, con tanto di firme in calce a un documento politico, nella prima serata di ieri (sabato 24 marzo) dietro la regia e alla presenza del coordinatore cittadino oritano di Fi, Fabio Stranieri, e del coordinatore provinciale forzista Antonio Andrisano, dopo che in mattinata sembrava raggiunto l’accordo tra gli azzurri e i sostenitori di Pino Carbone, intorno proprio a quest’ultimo nome.
Dunque, dopo questa novità, sono almemo due, per ora, gli sfidanti sicuri di Maria Lucia Carone (Coalizione per il Cambiamento), e cioè – pare – lo stesso Carbone e il candidato della nuova coalizione di centrodestra. A quest’ultimo proposito, si mormora che, accantonata l’ipotesi Stranieri, potrebbe essere proprio Caniglia il designato. Ma per saperne di più sarà necessario aspettare ancora qualche giorno.

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter