Un gruppo folk locale selezionato per le finali del Videofestival Live: i “Sarchiatoria” ora sognano un contratto

I Sarchiatoria
I Sarchiatoria

sarchiatoria Loro sono un gruppo nato quasi per caso, per scherzo o, meglio, per divertimento, nel senso di divertirsi prima ancora di far divertire gli altri. Loro sono i “Sarchiatoria” e quando si sono costituiti – nel 2010 – mai avrebbero immaginato che un giorno sarebbero stati scelti, tra numerosi altri concorrenti, per partecipare alla fase finale del “Videofestival Live”, un evento musicale internazionale che, da 21 anni a questa parte, si tiene a Milano Marittima.

La locandina del Videofestival Live
La locandina del Videofestival Live

E, invece, il prossimo 12 aprile, i Sarchiatoria porteranno un po’ di Salento e di “pizziche” in Emilia Romagna, nella patria delle balere e del liscio.

Tra i giudici ci sarà anche la nota produttrice e critica musicale Mara Maionchi, ormai nota anche al grande pubblico per le sue performance televisive.

Quel giorno, Roberto Farina, Oronzo spina, Antonio Notarini, Stefania Carone, Giuseppe De Padova, Entony Carrozzo, Federico D’Angeli, Ilaria Rescio e Dino Saccomanno – questi i componenti dei Sarchiatoria, ciascuno con la sua specialità – cercheranno di farsi notare dagli addetti ai lavori e, grazie anche alla loro simpatia oltre che alla loro bravura, magari di spuntare – perché no? – un buon contratto.

Lo scopo del concorso, infatti, è quello di favorire la crescita artistica dei partecipanti, proponendo al mercato discografico, e al settore dello spettacolo in genere, nuovi talenti, nuove voci e nuove proposte.

Una grande opportunità, insomma, per un gruppo come i Sarchiatoria, nato davvero dal nulla o, per meglio dire, da un gioco tra amici accomunati dalla stessa passione.

In bocca al lupo, ragazzi!

sarchiatoria
I Sarchiatoria nel corso di una recente partecipazione a un’iniziativa benefica organizzata dall’associazione “Chiara Melle” Onlus di Sava

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter