Oria, il movimento politico “Liberi”: «I nostri princìpi di libertà nella Coalizione del buon governo a sostegno di Pino Carbone»

Si riceve e pubblica:

Il Movimento Politico “LIBERI” nasce come associazione politico culturale, per volontà di numerose persone di diversa estrazione sociale ed esperienza politica, accomunati dalla volontà di fornire concrete risposte ai numerosi bisogni della collettività sempre più delusa e  afflitta da una politica individualistica e miope che ha condotto Oria nella situazione di degrado in cui attualmente versa.

“Liberi” ha aderito al progetto della Coalizione del buon governo guidata dal Candidato Sindaco Pino Carbone.

Il principio ispiratore del movimento è la libertà, intesa come concetto morale lato sensu caratterizzato dalla possibilità di essere considerati responsabili delle nostre azioni in quanto liberi di compierle. Se non siamo liberi di compiere le nostre azioni come possiamo essere responsabili delle stesse?

Viviamo in un mondo parzialmente deterministico, cioè nel quale alcune cose accadono necessariamente, ed altre sono condizionate dal nostro agire. A questo punto, se riteniamo che ognuno di noi, oltre che un corpo che ubbidisce alle leggi parzialmente deterministiche della natura,  abbia anche una mente in grado di ragionare ed esprimere il proprio pensiero e le idee politiche, allora dobbiamo lottare affinché questo diritto, costituzionalmente garantito, sia espressione di vera libertà.

La nostra missione è la realizzazione di una società in cui gli uomini, pienamente consapevoli, si sentano massimamente liberi di esprimere il proprio pensiero, le proprie opinioni ed i propri progetti di utilità sociale, il tutto chiaramente nel rispetto delle leggi e delle persone.

Il movimento politico lavorerà per favorire la nascita e lo sviluppo di tutte le forme e le esperienze di democrazia diretta e rappresentativa e collaborerà  con i soggetti politici e istituzionali nazionali e locali al fine tutelare gli interessi della collettività tutta, con particolare attenzione ai bisogni dei più deboli.

Il movimento è dotato di regole interne democratiche e trasparenti, che  circoscrivono le proprie azioni ispirate al welfare sociale attraverso la messa a disposizione della propria esperienza, dei propri valori etici e morali al servizio di Oria;

LIBERI dalla politica dell’affarismo;

LIBERI dalle oligarchie partitiche che hanno rubato il futuro dei cittadini;

LIBERI da chi ha depredato le finanze locali;

LIBERI da chi ha privato i cittadini  della propria  rappresentanza;

LIBERI di credere in se stessi;

LIBERI di affermare il cambiamento;

Oritani, gente onesta, svincolatevi da ogni forma di oppressione, siate liberi…

Il portavoce di “LIBERI”

Massimo Calò

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter