I carabinieri intercettano e inseguono un’auto rubata, i tre a bordo fuggono a piedi: colpo sventato

Quando ieri sera (martedì 24 aprile) all’imbrunire, ha notato i carabinieri, organizzati in posto di controllo della circolazione stradale in via Togliatti, a Brindisi, e ha repentinamente invertito il senso di marcia della sua auto. Una manovra che non è sfuggita ai militari in forza al Nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Brindisi, i quali sono immediatamente montati sulla “gazzella” di servizio e si sono lanciati all’inseguimento di quella Fiat Punto di colore bianco con tre persone a bordo. In prossimità del Tribunale, il conducente ha inchiodato e abbandonato il mezzo proprio al centro della carreggiata e, insieme con gli altri due, è fuggito a piedi: ciascuno ha preso una direzione diversa e ha fatto perdere le proprie tracce. I successivi accertamenti sulla Punto hanno consentito di stabilire come essa fosse stata rubata ieri mattina a Lecce. Il terzetto di fuggiaschi è tuttora ricercato anche grazie all’ausilio delle telecamere di sorveglianza posizionate lungo il tragitto seguito prima della fuga. Oltre a cercare d’identificare il trio, gli investigatori cercano di capire quali fossero le sue intenzioni: il sospetto è che con quel veicolo rubato, fosse in programma un altro delitto.

 

 

 

 

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter