Iurlaro (più Francavilla) soddisfatto del Pug “commissariale”: «Niente Itis in Fiera e mercato dalla Peschiera al Giardino delle Delizie»

Pietro Iurlaro

Si riceve e pubblica:

Avevamo, per primi, espresso la volontà di attendere la lettura delle osservazioni e quindi delle modifiche apportate, dall’attuale amministrazione Comunale guidata dal commissario Guido Aprea, prima di esprimere qualunque osservazione in merito al Piano Urbanistico Generale. Ebbene, pur mantenendo legittimi dubbi sull’opportunità, in piena campagna elettorale, di adottare il documento senza attendere l’insediamento della nuova amministrazione e del nuovo consiglio, ritengo che la fiducia nelle capacità e nelle competenze del commissario sia stata ben riposta. Nel “nuovo” Pug, infatti, compaiono diversi miglioramenti rispetto all’ultima stesura. In primis, la sospensione circa l’identificazione della nuova sede dell’Itis che scongiura, e ne sono fiero, la possibilità di ritrovarci con una “nuova” sede più “vecchia” di quella attuale. Insomma, per capirci, niente Area Fieristica. Possiamo tirare un sospiro di sollievo e ringraziare il dott. Aprea per averci ascoltato.

L’opera di ascolto del commissario non si è fermata qui, visto che nel nuovo Pug si conferma lo spostamento dell’Area Mercatale presso il sito già individuato da tempo e noto come “Giardino delle Delizie”.

Grande soddisfazione, infine, per la modifica apportata in relazione ai lotti minimi in zone e terreni agricoli  che consentiranno la realizzazioni di abitazioni in contesti rurali. Nel Pug si evidenziano, anche, miglioramenti riguardo la volumetria nelle zone B ed F.

In conclusione, restando ferma la convinzione che licenziare il Piano Urbanistico Generale sia compito degli amministratori scelti dall’elettorato e nella assoluta convinzione che l’attuale amministrazione sia comunque legittimata ad approvare il documento, non possiamo fare altro, come coalizione a sostegno di #iurlarosindaco, che applaudire al lavoro del commissario e dei tecnici, senza nascondere, per altro, un po’ di orgoglio per aver visto ascoltate le osservazioni già espresse nei modi e nei tempi opportuni.

Pietro Iurlaro

Candidato Sindaco di Francavilla Fontana

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter