Oria, nasce l’associazione “Bimbi Cardiopatici”, referente ne è il cavalier De Simone

Romualdo De Simone

Da qualche giorno a questa parte, è presente anche a Oria l’associazione “Bimbi Cardiopatici”, che si occupa di assistere i bambini meno fortunati, compresi i diversamente abili. Referente ne è il cavalier Romualdo De Simone, generale di brigata dei Nuclei operativi sanitari (Nos). Martedì scorso, De Simone ha incontrato il comandante dei Nos, generale di corpo d’armata Emanuele Pisarra, il quale l’ha ringraziato ufficialmente e nome dell’intero Corpo d’appartenenza per l’iniziativa. Il massimo esponente dei Nuclei ha ricordato come, negli anni, De Simone si sia sempre contraddistinto; per aver costruito occasioni di riflessione e dialogo sui temi dell’aiuto gratuito e della solidarietà; per aver stimolato forme cooperative di risoluzioni di problemi legati all’emarginazione sociale; per aver promosso nelle famiglie, nei luoghi di incontro e di relazione sociale un dibattito sulle tematiche del volontariato; per aver sensibilizzato la diffusione di una cultura del servizio e della responsabilità sociale con l’attivazione di interventi in grado di valorizzare le associazioni volontaristiche del territorio; per l’approfondita conoscenza dei valori del volontariato e delle varie associazioni territoriali e per la specificità degli interventi.

Il generale Pisarra

«A nome dei Nos – ha dichiarato il generale Pisarra – auguro al generale di raggiungere gli obiettivi che si è prefissato per aiutare i bambini cardiopatici iniziando dalla sua amata Oria. Auguri, mio caro generale, rimango a sua completa disposizione».

 

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter