Uno scippo tentato, l’altro riuscito: i carabinieri prendono l’autore. È un 23enne

Ieri non ce l’ha fatta a mettere a segno uno dei due colpi programmati o improvvisati tra via Notar Longo e via San Francesco: proprio in questa seconda circostanza è stato arrestato dai carabinieri della Stazione e del Nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Francavilla Fontana. Il presunto scippatore seriale degli ultimi giorni risponde al nome del 23enne Carlo Taurisano, residente proprio nella Città degli Imperiali. Sono ancora in corso indagini per associare a lui anche gli altri recenti furti con strappo. Ieri mattina ha preso di mira una 69enne e le ha strappato dal collo una catenina d’oro. Subito dopo si è dato alla fuga a piedi. La donna è solo riuscita a fornire una descrizione sommaria agli investigatori. Dai filmati delle telecamere di sorveglianza i carabinieri sono riusciti a identificare l’autore del delitto e la sua auto dopo circa 20 minuti: aveva ancora addosso la refurtiva, nascosta negli slip. La collanina è stata quindi restituita alla legittima proprietaria. I successivi accertamenti hanno consentito di stabilire il suo coinvolgimento anche in un precedente tentativo di scippo avvenuto, sempre ieri, intorno alle 10,30, in via Notar Longo e sempre ai danni di un’anziana. In quel caso la vittima ha reagito e ha trattenuto il monile al collo, peraltro procurandosi lesioni giudicate guaribili in sette giorni. L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato sottoposto ai domiciliari.

 

 

 

 

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter