Gattino precipita dentro un pozzo profondo: recuperato dai pompieri in un metro e mezzo d’acqua

Ha miagolato di disperazione per ore, fin quando qualcuno non ha udito i suoi lamenti tipicamente felini e ha deciso di chiamare aiuto. Stamattina, i vigili del fuoco del Distaccamento di Francavilla Fontana hanno recuperato e salvato un gattino precipitato – non si sa come né perché, né se ce l’avesse gettato qualcuno – in un pozzo profondo circa otto metri tra le campagne lungo la strada comunale “La Franca” in agro della Città degli Imperiali. Senza la richiesta di soccorso e soprattutto senza il pronto intervento dei pompieri, uno dei quali è sceso fin sul fondo della cisterna con una scala a pioli, la bestiola sarebbe potuta morire annegata: annaspava, infatti, in circa un metro e mezzo d’acqua. Le sue condizioni sembrano tutto sommato buone ed è stato affidato alle cure di un veterinario.

 

 

 

 

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter